Una giornata al “il sogno del Natale”

Siamo stati a visitare per la prima volta “il sogno di Natale” quest’anno allestito nel giardino della Reggia di Venaria. La struttura rappresenta il villaggio di Babbo Natale. Apparso l’improvviso tra quei grandi giardini regala sicuramente attimi di magia a grandi e piccini. L’ingresso al parco è gratuito, si pagano poi le varie attrazioni all’interno. Sicuramente quello che vale la pena di visitare è il laboratorio degli elfi. Nel ingresso sarete accolti dagli elfi  che vi illustreranno una galleria di foto di Babbo Natale sotto tutte le forme, una sorta di foto sue e di cosa fa nel tempo libero.

galleria di babbo natale

 

Ed eccoci all’ufficio postale dove i vostri bimbi potranno scrivere la letterina o solo imbucarla. Poi si passa alla parte magica, il laboratorio dove gli elfi costruiscono i giocattoli, a mio parere spettacolare!

fabbrica dei giocattoli- natale

 

E non poteva mancare la stanza dove gli Elfi dormono, dove troverete anche piacevoli scenette che coinvolgeranno anche i bambini.

 

letti degli elfi-natale

Arriviamo cosi alla stanza di Babbo Natale dove i bimbi potranno fare anche la foto con lui, Alex ha deciso di portargli un disegno e Babbo Natale si è dimostrato felicissimo!

camera di babbo natale

In ultimo la sala della slitta dove una grande rampa la proietterà verso il cielo. Per il resto del parco troverete dei mercatini, il circo, una giostrina con i cavalli e la pista di pattinaggio sul ghiaccio dove una volta pagato il biglietto potrete star dentro finchè non vi stufate. A orari dedicati troverete anche dei laboratori Lego da fare con gli Elfi.Ci sarà presto anche un labirinto ma ad oggi era ancora in costruzione. Nel caso vi venisse fame avrete a disposizione ogni genere di cose da mangiare, dalla pizza napoletana alla ciambella dolce, dalla cioccolata calda al vin brulè. Se avete intenzione di portarvi il mangiare al sacco potrete sedervi sotto un tendone al caldo attrezzato da tavolini e sedie. Insomma un mondo davvero magico dove i più piccoli si divertono e i grandi tornano un po’ piccini! Noi personalmente abbiamo fatto un giro anche tra i giardini della reggia e abbiamo aspettato che scendesse la sera per vedere il villaggio illuminato dalle mille luci. Se proprio devo trovare una pecca in questa giornata è stata un po’ l’organizzazione dell’entrata,  nonostante gratuita abbiamo dovuto fare una fila lunghissima per prendere comunque i biglietti, ma per il resto complice la giornata soleggiata e quasi calda abbiamo davvero passato una giornata bellissima!

44 Condivisioni

Lascia un commento